#Serie Fse: il progetto di Cs4

Sono 4 i ragazzi coinvolti, di età compresa tra i 20 e i 24 anni, individuati dal responsabile del progetto per la cooperativa, Francesco Fiorazzo, tra gli utenti con disabilità inseriti nei diversi servizi.

Attilio, Bilal, Francesco e Nicola hanno espresso entusiasmo, voglia di fare e imparare condividendo l’interesse per il lavoro all’aria aperta e il desiderio di lavorare insieme per “apprendere facendo” le basi della coltivazione di prodotti orticoli.

Il percorso, della durata di circa 210 ore svolte con modalità prevalentemente laboratoriale tra maggio e ottobre presso i campi e gli orti di Terra Gaia ad Assizi, darà modo ai ragazzi di sperimentarsi nella cura delle diverse fasi che caratterizzano la coltivazione e la produzione di piante orticole: lavorazione e preparazione del terreno, semina e trapianto, cura colturale (per esempio fertilizzazione, irrigazione, lotta ai parassiti, potatura) e raccolta dei prodotti.

E non solo: accanto alla parte più propriamente agricola, i contenuti della formazione verranno arricchiti anche con attività di trasformazione e di vendita dei prodotti. I partecipanti saranno guidati da operatori della cooperativa Cs4, ma anche, su contenuti specifici, da consulenti esterni. Offerta anche una formazione su tematiche trasversali al fine di rafforzare le loro competenze sociali e la capacità di utilizzare in autonomia i servizi al cittadino sia con modalità digitale che attivandosi direttamente sul territorio. Il percorso permetterà l’acquisizione di competenze professionali specifiche, con una attestazione finale di competenze relative alla figura dell’Addetto alla coltivazione di prodotti orticoli.

L’iniziativa fa parte del progetto più ampio, articolato territorialmente, costruito nell’ambito dell’agricoltura e del verde (DES AGRICOLTURA SOCIALE E VERDE) e si rivolge a disoccupati con disabilità certificata.

Leggi qui gli altri progetti finanziati da FSE