Povertà educative - Area Educazione Consolida

Dalla scuola alla vita

Progetto:

DALLA SCUOLA ALLA VITA

Tema:

POVERTÀ EDUCATIVE

Area:

AREA EDUCAZIONE

Obiettivo di Dalla scuola alla vita: andata e ritorno – percorsi di sostegno all’inclusione sociale dei ragazzi con disabilità è quello di promuovere l’inclusione degli studenti con disabilità. Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Per garantire ai ragazzi “con maggiore bisogno” un reale progetto di inclusione, è fondamentale predisporre mediatori specifici – persone e strumenti – che supportino attività condivise con la comunità, mettendo in relazione la scuola, il territorio e il contesto di riferimento, la famiglia. Tutto questo all’interno di un unico processo in cui confluiscono risorse tecnologiche, comunicative ed educative. Una scuola inclusiva deve saper descrivere l’offerta in termini di fruibilità ed accessibilità per tutti indicando gli interventi per superare ostacoli e difficoltà e per rispondere alle esigenze educative speciali. Nel contempo la comunità educante deve concorrere a creare un sistema in cui ci si riconosca e che offra opportunità educative oltre la scuola.

Le cooperative aderenti sono: Il Ponte, La Rete, Incontra.

GLI ALTRI PROGETTI RELATIVI ALL'AREA EDUCAZIONE

NEWS

LAVORO DI CURA PER IL FUTURO DELLE COMUNITA’

Estesa ed eterogena la partecipazione al convegno promosso da Consolida. Gennai: “è tempo di collaborare nella ricerca di modalità per affrontare la crisi in modo condiviso a livello territoriale tra tutti gli attori, pubblici e privati.”

CARLO BORZAGA È COMMENDATORE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito al professore l’Onorificenza di Commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, titolo molto prestigioso che è destinato a coloro che si sono distinti per speciali benemerenze verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia.

FARE SQUADRA PER L’INCLUSIONE: AL VIA LE SPERIMENTAZIONI DEL GIOCO “INCLUSI”

Il gioco autoformativo per consigli di classe ed equipe educative è pronto per essere sperimentato sul territorio nazionale, grazie alla rete di partner coinvolta nel progetto Inclusi.

LAVORO DI CURA, CURA DEL LAVORO NELLE TRANSIZIONI

Il 20 gennaio alle 14 appuntamento organizzato da Consolida presso la Cantina sociale di Trento per parlare della crisi del lavoro e per costruire strategie condivise con gli altri attori territoriali

Dalla scuola alla vita

Obiettivo di Dalla scuola alla vita: andata e ritorno – percorsi di sostegno all’inclusione sociale dei ragazzi con disabilità è quello di promuovere l’inclusione degli studenti con disabilità. Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Per garantire ai ragazzi “con maggiore bisogno” un reale progetto di inclusione, è fondamentale predisporre mediatori specifici – persone e strumenti – che supportino attività condivise con la comunità, mettendo in relazione la scuola, il territorio e il contesto di riferimento, la famiglia. Tutto questo all’interno di un unico processo in cui confluiscono risorse tecnologiche, comunicative ed educative. Una scuola inclusiva deve saper descrivere l’offerta in termini di fruibilità ed accessibilità per tutti indicando gli interventi per superare ostacoli e difficoltà e per rispondere alle esigenze educative speciali. Nel contempo la comunità educante deve concorrere a creare un sistema in cui ci si riconosca e che offra opportunità educative oltre la scuola.

Le cooperative aderenti sono: Il Ponte, La Rete, Incontra.

Tema:

POVERTÀ EDUCATIVE

Area:

AREA EDUCAZIONE

ALTRI PROGETTI

NEWS