Des carcere e formazione detenuti

Progetto:

DES CARCERE E FORMAZIONE DETENUTI

Tema:

CARCERE

Area:

AREA LAVORO

Dopo aver collaborato a partire dal 2000 con la Casa Circondariale di Trento per iniziative di tipo formativo e di socializzazione al lavoro, nel 2011 Consolida ha stipulato l’accordo volontario con la Direzione della Casa Circondariale e la Provincia autonoma di Trento (PAT) dando vita ad un Distretto dell’Economia Solidale finalizzato alla creazione di opportunità di inserimento lavorativo dei detenuti. Dopo la sperimentazione dei progetti pilota, sono oggi attive diverse attività produttive realizzate con il coinvolgimento delle cooperative sociali: la lavanderia interna, la digitalizzazione dell’archivio del Servizio Utilizzazione Acque Pubbliche della PAT, la produzione e l’imbottigliamento di detersivi, l’agricoltura sociale.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleido (A) con Chindet (B non socia), Kinè (B), Venature (B), La Sfera (B)

NEWS

Disabilità: un nuovo modello di intervento per un abitare inclusivo

Al MUSE le cooperative del gruppo “Abitare il Futuro” di Consolida hanno presentato gli esiti di due anni di progetti sperimentali per l’accompagnamento alla vita autonoma che hanno coinvolto più di 70 persone con disabilità.

A Trento nasce il Manifesto per comunicare la disabilità

Consolida, Ordine dei giornalisti, Assostampa e Fondazione Demarchi hanno dato vita al Manifesto sulla narrazione della disabilità.

(RI)LANCIO DELL’INTERVENTO 18

Secondo appuntamento di Impresa sociale al cubo dedicato all’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio.

Cooperative sociali: l’impatto sul territorio

Presentati questa mattina nel seminario “Tra persona e comunità” organizzato dal consorzio Consolida i dati, rilevati con il metodo ImpACT di Euricse, relativi ai servizi erogati, al lavoro generato e all’impatto sul territorio prodotto da 48 cooperative sociali. Registrata inoltre la soddisfazione di utenti; famigliari e lavoratori.

Des carcere e formazione detenuti

Dopo aver collaborato a partire dal 2000 con la Casa Circondariale di Trento per iniziative di tipo formativo e di socializzazione al lavoro, nel 2011 Consolida ha stipulato l’accordo volontario con la Direzione della Casa Circondariale e la Provincia autonoma di Trento (PAT) dando vita ad un Distretto dell’Economia Solidale finalizzato alla creazione di opportunità di inserimento lavorativo dei detenuti. Dopo la sperimentazione dei progetti pilota, sono oggi attive diverse attività produttive realizzate con il coinvolgimento delle cooperative sociali: la lavanderia interna, digitalizzazione dell’archivio del Servizio Utilizzazione Acque Pubbliche della PAT, produzione e imbottigliamento di detersivi, agricoltura sociale.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleido (A) con Chindet (B non socia), Kinè (B), Venature (B), La Sfera (B)

Tema:

CARCERE

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS