Des carcere e formazione detenuti

Progetto:

DES CARCERE E FORMAZIONE DETENUTI

Tema:

CARCERE

Area:

AREA LAVORO

Dopo aver collaborato, a partire dal 2000, con la Casa Circondariale di Trento per iniziative di tipo formativo e di socializzazione al lavoro, nel 2011 Consolida ha stipulato un accordo volontario con la Direzione della Casa Circondariale e con la Provincia autonoma di Trento dando vita ad un Distretto dell’Economia Solidale finalizzato alla creazione di opportunità di inserimento lavorativo per i detenuti. Dopo il lancio di alcuni progetti pilota, sono oggi attive due principali attività produttive gestite da cooperative sociali socie: lavanderia (sezione maschile e femminile), imbottigliamento e confezionamento di detersivi (sezione maschile).

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleidoscopio con Chindet e Venature.

NEWS

EDUCA: GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SULLE FAMIGLIE

Come lockdown ed emergenza sanitaria hanno impattato sulle relazioni famigliari? Quali sono le conseguenze per genitori e per i bambini? Con le risposte a questi interrogativi si è chiusa l’XI edizione del festival.

EDUCA IMMAGINE: ACCOMPAGNARE GLI ADOLESCENTI SU TIKTOK

Alla rassegna Educa Immagine, organizzata da Consolida con la trentino Film Commission, i consigli degli esperti e della titoker Elisa Maino sul social network più amato dagli adolescenti.

EDUCA: COSA CI HA INSEGNATO LA PANDEMIA?

Le “lezioni” utili della pandemia illustrate dai filosofi Costa e Gaspari, ospiti oggi al festival EDUCA, attraverso alcune parole chiave: bacio, respiro, fragilità, incertezza.

LA TV INSEGNA? NON SOLO: EDUCA!

È un sì unanime quello emerso oggi dagli esperti interventi al webinar organizzato da Educa Immagine, la rassegna dell’audiovisivo che si intreccia con il festival EDUCA, organzzata da Consolida con Trentino Film Commission.

Des carcere e formazione detenuti

Dopo aver collaborato a partire dal 2000 con la Casa Circondariale di Trento per iniziative di tipo formativo e di socializzazione al lavoro, nel 2011 Consolida ha stipulato l’accordo volontario con la Direzione della Casa Circondariale e la Provincia autonoma di Trento (PAT) dando vita ad un Distretto dell’Economia Solidale finalizzato alla creazione di opportunità di inserimento lavorativo dei detenuti. Dopo la sperimentazione dei progetti pilota, sono oggi attive diverse attività produttive realizzate con il coinvolgimento delle cooperative sociali: la lavanderia interna, digitalizzazione dell’archivio del Servizio Utilizzazione Acque Pubbliche della PAT, produzione e imbottigliamento di detersivi, agricoltura sociale.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleido (A) con Chindet (B non socia), Kinè (B), Venature (B), La Sfera (B)

Tema:

CARCERE

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS