Il riuso

Progetto:

IL RIUSO

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

NEWS

TO SWITCH: ANCHE CONSOLIDA COINVOLTA NEL PROGETTO EUROPEO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI SENIOR

Il progetto europeo promosso dalla PAT nell’ambito del Tavolo Age Management sviluppa percorsi innovativi di coinvolgimento e valorizzazione dei lavoratori senior

RETI DI COMUNITÀ INCLUSIVE: LA NUOVA CALL DI FONDAZIONE CARITRO

Cooperative sociali e altre organizzazioni del Terzo Settore sono chiamate a proporre progetti di inclusione e avvicinamento a lingua italiana per bambini e ragazzi immigrati.

ESITI BANDO FSE INCLUSIONE: SODDISFAZIONE IN CONSOLIDA

Approvati tutti i percorsi di formazione professionale progettati dal consorzio che saranno  realizzati nei contesti DES gestiti da 12 cooperative socie  

PRIMA CLASSE PER L’UCRAINA

Consolida e GPI hanno offerto in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione laboratori di inclusione curati dalle cooperative sociali per i 300 studenti ucraini (e i loro compagni) accolti nei diversi Istituti comprensivi provinciali.

Il riuso

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS