Il riuso

Progetto:

IL RIUSO

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

NEWS

GJOB: CABINA DI REGIA A TUTTOVERDE

Incontro tra i partner del progetto, promosso da Consolida e finanziato dalla Fondazione Caritro, finalizzato all’accompagnamento al lavoro nel mondo agricolo di giovani in condizioni di fragilità.

ITEA SPA E CONSOLIDA FANNO RETE ALL’INSEGNA DI ECONOMIA SOLIDALE E RIUSO

Siglato il protocollo di intesa per lo sgombero di alloggi che rientrano nella disponibilità di Itea, occupati da beni mobili. L’operazione risponde agli obiettivi del Distretto Economico Solidale della rete provinciale del riuso, a cui entrambe le realtà hanno aderito.

“BULLISMO E DISABILITÀ”: L’AUTORE DAVÌ OSPITE DEL PROGETTO INCLUSI

Venerdì 20 aprile alle 16 l’incontro con l’autore organizzato da Ledha all’interno del progetto nazionale coordinato da Consolida e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

ATTIVITÀ ESTIVE: LE COOP SOCIALI DICONO SÌ, MA SERVONO LE CONDIZIONI

Gennai: “Chiediamo chiarezza sul piano vaccinale per gli educatori, sui servizi 3-6 e sugli oneri amministrativi e rinnoviamo alla Provincia la nostra disponibilità al confronto per un comune lavoro a favore delle famiglie”

Il riuso

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS