Il riuso

Progetto:

IL RIUSO

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

NEWS

Disabilità: un nuovo modello di intervento per un abitare inclusivo

Al MUSE le cooperative del gruppo “Abitare il Futuro” di Consolida hanno presentato gli esiti di due anni di progetti sperimentali per l’accompagnamento alla vita autonoma che hanno coinvolto più di 70 persone con disabilità.

A Trento nasce il Manifesto per comunicare la disabilità

Consolida, Ordine dei giornalisti, Assostampa e Fondazione Demarchi hanno dato vita al Manifesto sulla narrazione della disabilità.

(RI)LANCIO DELL’INTERVENTO 18

Secondo appuntamento di Impresa sociale al cubo dedicato all’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio.

Cooperative sociali: l’impatto sul territorio

Presentati questa mattina nel seminario “Tra persona e comunità” organizzato dal consorzio Consolida i dati, rilevati con il metodo ImpACT di Euricse, relativi ai servizi erogati, al lavoro generato e all’impatto sul territorio prodotto da 48 cooperative sociali. Registrata inoltre la soddisfazione di utenti; famigliari e lavoratori.

Il riuso

In una cultura dove spesso domina l’usa e getta, Con.Solida e le cooperative sociali credono che nulla e nessuno sia da scartare. Su questa visione il consorzio e le associate hanno elaborato progetti che coniugano la creazione di opportunità lavorative per le persone fragili con il recupero e il riutilizzo di materiali creando un nuovo valore individuale e collettivo. Con.Solida con diversi enti pubblici ha sottoscritto un accordo per un Distretto dell’Economia Solidale che coinvolge l’intero territorio provinciale e che riconosce l’importanza dell’impegno della cooperazione sociale su questi temi. Attualmente i filoni riguardano il riuso di merci e materiali di scarto, la produzione energetica da potature urbane che erano considerate solo rifiuto.
Il consorzio ha investito, con il supporto della Provincia, sulla formazione e la crescita di competenze interne per arrivare alla costituzione della Rete Trentina del Riuso, fornendo servizi alle cooperative funzionali alla strategia generale e “contagiando” con l’idea di riuso l’impostazione di
diversi dei Centri di Trasformazione del sistema.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTECS4, Kaleidoscopio, Aurora, Iter, Alpi, Aquilone, Lavoro, Il lavoro e Promoproject.

Tema:

RIUSO

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS