Integrazione e coesione sociale

Progetto:

INTEGRAZIONE E COESIONE SOCIALE

Tema:

MIGRAZIONE

Area:

AREA LAVORO

Nei decenni Con.Solida e le cooperative sociali hanno sviluppato modelli e metodologie di inclusioni sociale per persone fragili partendo dal lavoro. Esperienza che il consorzio vuole estendere anche a favore del’integrazione dei migranti, affrontando così un tema fondamentale per la coesione sociale delle comunità. A tal fine ha avviato, nel contesto dell’Economia Solidale trentina, una ricercazione che coinvolge le cooperative sociali nella sperimentazione di progetti dove sono centrali l’elemento dell’integrazione culturale e multietnica e il processo di certificazione delle conoscenze e competenze acquisite da singoli. Le buone pratiche individuate dopo questa esperienza verranno allargate ad altri soggetti aderenti ai disciplinari dell’Economia Solidale, in settori diversi.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleidoscopio, Arcobaleno, Progetto92 e Punto d’Approdo.

NEWS

EDUCA: IL TEMA E LA CALL PER LA XIII^ EDIZIONE DEL FESTIVAL

Dal 14 al 16 aprile 2023 la XIII edizione del festival organizzato da Consolida. C’è tempo fino al 20 gennaio per presentare proposte di laboratori e attività animative che valorizzino progetti innovativi e buone pratiche

GJOB ENTRA ANCHE IN CLASSE!

Il partenariato “sociale-agricoltura” inaugura una nuova fase di attività e allarga la collaborazione alle scuole. Obiettivo creare opportunità di orientamento e formazione per giovani in situazione di fragilità

WORKSHOP E CONFERENZA CONCLUSIVA PER “INCLUDED” – Unitn

Il progetto, finanziato dai fondi Erasmus+, vede l’Università di Trento collaborare con diversi partner europei nella promozione dell’inclusione nella scuola dell’infanzia e primaria attraverso la narrazione.

IL WELFARE TERRITORIALE È DI TUTTI

Sabato 3 dicembre 2022 assemblea pubblica presso Palazzo della Regione (Piazza Dante – Trento). Anche Consolida tra i firmatari dell’appello

Integrazione e coesione sociale

Nei decenni Consolida e le cooperative sociali hanno sviluppato modelli e metodologie di inclusione sociale per persone fragili partendo dal lavoro. Esperienza che il consorzio vuole estendere anche a favore dell’integrazione dei migranti, affrontando così un tema fondamentale per la coesione sociale delle comunità. A tal fine ha avviato, nel contesto dell’Economia Solidale trentina, una ricercazione che coinvolge le cooperative sociali nella sperimentazione di progetti dove sono centrali l’elemento dell’integrazione culturale e multietnica e il processo di certificazione delle conoscenze e competenze acquisite dai singoli. Le buone pratiche individuate dopo questa esperienza verranno allargate ad altri soggetti aderenti ai disciplinari dell’Economia Solidale, in settori diversi.

COOPERATIVE SOCIALI COINVOLTE: Kaleidoscopio, Arcobaleno, Progetto92 e Punto d’Approdo.

Tema:

MIGRAZIONE

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS