Profughi volontari

Progetto:

PROFUGHI VOLONTARI

Tema:

MIGRANTI

Area:

AREA LAVORO

Il progetto ha offerto opportunità di integrazione ai richiedenti protezione internazionale attraverso il lavoro, in particolare nella forma dei lavori socialmente utili. Sono stati coinvolti diversi gruppi di migranti che hanno operato per alcuni mesi dopo un’adeguata formazione. Per i migranti accolti in Trentino si è trattato di un’occasione utile per entrare maggiormente in contatto con la comunità ma è stata anche un’esperienza formativa, poiché ha permesso loro di acquisire competenze ed esperienze occupandosi di servizi alla collettività.

NEWS

Nidi d’infanzia: il tempo della co-responsabilità. L’editoriale di Francesca Gennai

“Ponendoci in posizione di ascolto, nel re – impostare la nuova organizzazione, l’intento è offrire un servizio contemporaneo, orientandolo verso quattro direttrici: territorialità, equilibrio, co – responsabilità e sostenibilità.”

FUTURI RI-APERTI, voci dal territorio 1

Inizia con la testimonianza di Daniela Bottura, presidente della cooperativa sociale SAD, la serie di racconti “Futuri- ri-aperti” per dare voce alle cooperative e narrare impegni e fatiche vissute nella fase dell’emergenza Covid 19, ma soprattutto per condividere riflessioni e azioni per la costruzione di un domani inclusivo.

ESTATE SICURA 2020: prosegue il lavoro di progettazione

Le cooperative continuano il loro impegno con la guida del consorzio per la definizione di strategie e tecniche educative in prossimità ma a distanza per garantire un’estate sicura a bambini, ragazzi e alle loro famiglie.

FORMA CON2 la formazione permanente degli operatori sociali e degli educatori in Trentino

Intervista a Piergiorgio Reggio, presidente della Fondazione Franco Demarchi che insieme a Consolida e CNCA sta studiando percorsi per accrescere e aggiornare le competenze nei servizi socio – assistenziali ed educativi.

Profughi volontari

Il progetto ha offerto opportunità di integrazione ai richiedenti protezione internazionale attraverso il lavoro, in particolare nella forma dei lavori socialmente utili. Stati coinvolti diversi gruppi di migranti che hanno operato per alcuni mesi dopo un’adeguata formazione. Per i migranti accolti in Trentino si è trattato di un’occasione utile per entrare maggiormente in contatto con la comunità ma è stata anche un’esperienza formativa, poiché ha permesso loro di acquisire competenze ed esperienze occupandosi di servizi alla collettività.

Tema:

MIGRANTI

Area:

AREA LAVORO

ALTRI PROGETTI

NEWS